Che cestini irresistibili

La Rubrica “Sette giorni sette ristoranti” della rivista Vivi Milano cita la pasticceria Lorìa

“Si dice che il diavolo si nasconda nei dettagli. Sarà vero. Ma il nascondiglio vale anche per le opere buone. Prendiamo, per dire, i cestini di cioccolato della pasticceria Lorìa. Non sono dissimili, nell’aspetto, da altri pasticcini di analoga forgia. Eppure, hanno una marcia in più in tutte le varianti. Nell’invaso di fondente, ci può essere un tiramisu al pistacchio o una composizione di tre cioccolati, una crema sormontata da frutta o una mousse delicata di zabaione. In ogni caso, una meraviglia. Unico difetto: si divorano in meno di un minuto.

 

Valerio M. Visintin, critico in incognito della rivista Vivimilano